Source in (block) chains

E’ parafrasando il titolo di una (ormai) vecchia e bella canzone del POP britannico degli anni ’80 che presento un mio nuovo – piccolo – contributo a corollario della mia proposta di Teoria Generale per l’Open Source Intelligence.

Un contributo che da un lato dovrebbe servire a presentare ulteriormente il mio Open Source Intelligence Application Layer (pubblicato in agosto da Edizioni Epoké) mentre dall’altro vorrebbe essere il trampolino di lancio per un inedito filone di ricerca e innovazione interdisciplinare nel campo dell’Intelligence delle Fonti Aperte: le cosiddette “fonti originare” o unaffected.

Dunque ecco a voi il secondo Working Paper (l’ultimo del 2017) di Fonti Aperte Etc. dal chilometrico titolo: Appunti per un Accesso Etico alla Fonti Originarie in OSINT – Verso una dottrina delle fonti in OSINT: fonti “unaffected” e loro salvaguardia.

Vi auguro di passare delle ottime feste con gli affetti più cari e, come al solito, buona lettura!


Download (PDF, 1.04MB)